Questo sito non utilizza cookie persistenti e raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito o cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. Per saperne di più leggi la Privacy policy.

Seguici su Facebook

FabLab Bassa Romagna

Ideare, assemblare, stampare, imparare... lo puoi fare da noi!

FabLab Junior

Nuovi  laboratori dedicati ai ragazzi

I ragazzi di oggi saranno i makers di domani.
Svolgere attività per i più giovani è uno dei nostri obiettivi principali.

Il Fab Lab Junior Maker Station è un Laboratorio  pomeridiano per ragazzi dai 8 ai 16 anni. Lo scopo del laboratorio è quello di incentivare le conoscenze di elettronica, robotica, programmazione, disegno e modellazione 3D

Imparare divertendosi è il nostro motto. L'attività si svolge in gruppo collaborativo, dove i ragazzi più grandi svolgono attività di tutoraggio verso i più giovani.

 Alla Stazione di Cotignola, in via  Vassura 16, l'Associazione Maker Station - FabLab Bassa Romagna propone i nuovi  laboratori dedicati ai ragazzi.


Nuovi laboratori Ottobre- Dicembre 2017 (10 incontri)

Coding

Per chi vuole imparare a programmare con Scratch e Lego WeDo - (Età 8-10)-(1° livello)- Mercoledì ore 16,45-17,45- Primo incontro mercoledì 4 ottobre
Scratch è un linguaggio di programmazione didattico gratuito ideato dal Mit di Boston (Massachusetts Institute of Technology) e ispirato alle teorie costruttiviste dell'apprendimento.
Questo programma consente di elaborare storie interattive, giochi e animazioni incentivando i processi logici e il pensiero creativo nei ragazzi e abituandoli al lavoro collaborativo.
Questo ambiente didattico introduce i ragazzi alla programmazione (coding), permette loro di capire concetti come variabili, procedure, algoritmi, cicli, in modo progettuale e divertente, li abitua ad affrontare problem solving e a considerare l'errore come un aiuto nel processo di soluzione dei problemi affrontati.
Attività che affronteremo:
- Introduzione: script, sprite e stage. Affrontando semplici progetti impariamo ad utilizzare gli elementi di base di Scratch.
- Le basi del linguaggio di programmazione: procedure e variabili. Scomponiamo i problemi da risolvere in elementi base. Raccontiamo una storia inserendo lo script di ogni personaggio e impariamo a mettere in relazione i vari personaggi tra loro. Realizziamo sprite e palcoscenici personalizzati.
- Movimenti e suoni. Introduciamo nella storia elementi in movimento facendoli interagire tra loro e con lo stage. Inseriamo suoni, musiche e commenti vocali.
- Input dei dati. Inseriamo e rielaboriamo dati nelle procedure.
- Gli operatori logici. Confrontiamo i dati tra loro utilizzando gli operatori logici e inseriamo i risultati nelle procedure.
- I cicli: Impariamo a capire e ad utilizzare i cicli "ripeti", "Se, allora, altrimenti"
Lego WeDo è un kit didattico della Lego che serve per rendere interattivi i mattoncini utilizzando sensori e motori. La storia inventata sarà animata anche attraverso i mattoncini Lego che programmeremo con Scratch.
Infine animeremo i mattoncini con la scheda Makey Makey.

Disegno e Stampa 3D

Per chi vuole imparare le basi del disegno e della stampa 3D creando dispositivi e macchine matematiche -(età 10-15)- (1° e 2° livello) - Mercoledì ore 17,45-18,45 - Primo incontro mercoledì 4 ottobre
Introduzione al disegno 3D con Tinkercad e SketchUp.
Tinkercad, è un "software cloud" prodotto da Autodesk, completamente gratuito ed utilizzabile direttamente online, è sufficiente la registrazione sul sito.
Questo programma permette di entrare facilmente nella progettazione digitale di modellazione 3D e preparare file da inviare alla stampante 3D.
SketchUp è un programma distribuito da Troumble, di cui esiste una versione gratuita, è più complesso del precedente e permette di acquisire maggiori competenze nel disegno tecnico.
Utilizzo del programma Cura per la preparazione delle stampe 3D.
Acquisizione degli elementi di base sul funzionamento della Stampante 3D.
- Introduzione alla stampa 3D: caratteristiche, applicazioni e sviluppi.
- Il funzionamento della stampante 3D
- Introduzione al disegno 3D con Tinkercad: realizziamo figure geometriche solide imparando i comandi di base. Progettiamo un semplice oggetto.
- Introduzione al disegno 3D con SketchUp: realizziamo figure geometriche solide imparando i comandi di base. Progettiamo un semplice oggetto.
- Prepariamo il disegno in formato stl per inviarlo alla stampante 3D.
- I comandi fondamentali di Cura
- Realizziamo un primo prototipo in stampa 3D
- Analizziamo il prodotto, individuiamo i problemi di stampa e perfezioniamo il progetto
A completamento del corso i ragazzi realizzeranno un dispositivo o una macchina matematica di complessità crescente in base alle loro competenze. Gli elementi realizzati saranno utilizzati per allestire una piccola mostra al FabLab sulla Matematica divertente.

Introduzione alla robotica

Per chi vuole capire il mondo della robotica imparando a programmare piccoli robot- (Età 10-13) -(1° livello) - Venerdì ore 16,45-17,45 - Primo incontro venerdì 6 ottobre
Impareremo a programmare i robottini mBot e Alpha 1s
MBot è un piccolo robot che permette di introdurre la robotica educativa in modo accattivante per i ragazzi, dando l'opportunità di capire le basi dell'elettronica e della programmazione.
E' basato sulla scheda Arduino e ci permette di introdurre la programmazione a blocchi ma di giungere poi ad analizzare lo script in Ide Arduino (simile al linguaggio di programmazione C++)
- I componenti di base dell'elettronica. Analizziamo un circuito elettronico e individuiamo i componenti di base.
- Led lampeggianti e RGB. Utilizziamo i led presenti sulla scheda base e impariamo a programmarla in modo da fare lampeggiare i led e mixiamo i colori del led RGB.
- I motori elettrici: programmiamo i motori e facciamo muovere m-bot nello spazio.
- I sensori: lettura dati e introduzione dei valori nella programmazione. Leggiamo dati ambientali e disegniamo i grafici con i dati ricavati.
- Labirinti con ultrasuoni e inseguitore di linea nera. Facciamo muovere m-bot utilizzando il sensore ad ultrasuoni. Realizziamo percorsi dove il robot si muove seguendo una linea nera. Uniamo l'utilizzo dei due componenti.
- Display led e relativa programmazione. Montiamo un display Led sul robot e impariamo a programmare una matrice di punti. Personalizziamo il nostro robot creando in nostro Smile.
Alpha 1s è un robottino umanoide dotato di 16 servo-motori e di controllo bluetooth.
Impareremo a programmare i 16 motori per far muovere il robot a tempo di musica e per farlo camminare.

Elettronica e Wereable

Per chi vuole imparare le basi dell'elettronica realizzando indossabili e costumi di carnevale interattivi- (Età 11-15)- (1° e 2° livello) - Venerdì ore 17,45-18,45 - Primo incontro venerdì 6 ottobre.
Impareremo le basi dell'elettronica realizzando circuiti con led, interruttori e motori.
Creeremo una fascia di segnalazione realizzando un semplice circuito indossabile.
Infine impareremo a programmare le schede Arduino Nano, la scheda Arduino Lilypad e la scheda MicroBit.
Arduino è una piattaforma hardware low-cost programmabile, con cui è possibile creare circuiti di ogni tipo per applicazioni diverse. E' la scheda più utilizzata dai maker in ogni parte del mondo.
MicroBit è una scheda didattica progettata dalla BBC per l'utilizzo nella formazione informatica nel Regno Unito. Permette di introdurre il pensiero computazionale aiutando gli studenti a risolvere problem solving legati alla realtà quotidiana con soluzioni creative e personalizzate.
A completamento del corso realizzeremo alcuni costumi di carnevale interattivi che potranno essere utilizzati dai ragazzi nella sfilata di Carnevale.

 

Le attività si svolgeranno a piccoli gruppi, dalla prima settimana di ottobre a metà dicembre, per un totale di 10 incontri.

Il costo dei laboratori è di 50 € per il totale dei 10 incontri, come rimborso spese del materiale utilizzato. (Solo 30 € per i residenti nel Comune di Cotignola come riconoscimento all'Amministrazione Pubblica di Cotignola per il contributo dato alla crescita del nostro FabLab). Per iscriversi è necessario che il genitore aderisca all'Associazione di Promozione Sociale Maker Station (costo di iscrizione 25 € annuali che coprono anche le spese di assicurazione oppure 10 € per i soci già iscritti da settembre).
Le iscrizioni si ricevono in sede il martedì dalle 20,30 alle 22,30 o per mail: etmanaresi[chiocciola]gmail.com

  

 

Per altre informazioni visita il sito del Fab-Lab Junior:

fab-lab-junior-bagnacavallo.blogspot.it/

 

 

 

Approfondimenti

HomeChi siamoLo statutoNuovoLe nostre attivitàWorkshopProgettiFabLab JuniorContatti

Istantanee random

PARTONO I CORSI DEL FAB LAB JUNIOR MAKER STATIONTIME LAPSE Nuova Versione
PARTONO I CORSI DEL FAB LAB JUNIOR MAKER STATIONMaker Station at Smau R2B di Bologna
A caccia di spunti al Fab10 di BarcellonaRIMINI BEACH MAKER FAIRE
La chitarra di luce senza cordeÈ ufficiale! Il nostro laboratorio ha una sede fantastica
WORKSHOP DI STAMPA 3D IN PARTENZA!Inaugurazione exbit del progetto generazione Futuro Green
FAB LAB JUNIOR 2017Mattia Strocchi crea ORION, l'esoscheletro che viene controllato dai muscoli
A caccia di spunti al Fab10 di BarcellonaEROI D'IMPRESA
Il FabLab Junior di BagnacavalloI locali del lab a Cotignola
WORKSHOP RASPERRY NUOVE DATE E OTTIMI SCONTI GRAZIE ALLE NOSTRE CONVENZIONI! PARTONO I CORSI DEL FAB LAB JUNIOR MAKER STATION
Il FabLab Junior di BagnacavalloNasce ufficialmente Maker Station
GRUPPO DI LAVORO SU VIRTUALIZZATORE PROXMOXGiornata conclusiva laboratori junior
I NOSTRI MAKER A CACCIA DI CONTATTI ALLA FIERA DELL'ELETTRONICA E DRONE SHOW DI FERRARA (28 E 29 MARZO)Importanti riconoscimenti per il progetto di Mattia Strocchi

Login

Maker Station FabLab Bassa Romagna A.P.S.
PIVA 02516910391 - Sede operativa: Viale Vassura 16/F 48033 Cotignola
Tel: +39 348 5682742 - Mail: info@makerstation.it

Privacy policywww.makerstation.itMaker Station/makerstationfablab